LOGO FACILE TRE

Aggiornamenti

In vendita al banco è presente un campo riferimento per annotare qualsiasi cosa. Nella stampa dello scontrino è possibile attivare la stampa del campo riferimento alla fine dello scontrino

Nelle importazioni delle fatture elettroniche è possibile importare anche la provvigione agente.

Implementata la gestione delle carte fedeltà. Associare al cliente un codice, da richiamare in fase di vendita, per le campagne punti.

L’aggiornamento automatico dei listini è stato migliorato: non solo è possibile l’aggiornamento automatico dei listini basato sul costo ultimo o medio a seguito di un acquisto, ma è possibile ottenere condizionare l’aggiornamento sul valore di un altro listino.

È disponibile la gestione dei profili listini: ad esempio se si hanno vari listini di vendita associati ai vari produttori, e si desidera applicare uno fascia di sconto diversa ai vari clienti, è possibile associare un profilo di sconto diverso ad ogni cliente, in modo da evitare di creare tanti listini, soprattutto se i listini produttori sono tanti

Nella vendita la banco touch è possibile collegare una cassa automatica per l’incasso del contante

Nella vendita la banco touch è possibile collegare una cassa automatica per l’incasso del contante

Migliorata la visualizzazione dei grafici nella statistica delle vendite con possibilità di filtro su categorie, produttori, fornitori, clienti.

Nell’ importazione fatture XML è possibile importare qualsiasi documento XML e abbinarlo al modello di documento desiderato: Ordine, Carico, Scarico, ecc…

Miglioramenti nella gestione Incassi e pagamenti, nell’apertura saldi , e nella gestione articoli.

Nello scontrino (nella vendita al banco) l’eventuale matricola è riportata su riga a parte e non come continuazione della riga dell’articolo, che se molto lunga, sarebbe stata troncata.

Fattura elettronica differita: emissione con data dell’ultimo ddt per cliente oppure con data impostata manualmente

Aggiornamento di manutenzione piccole migliore e soluzioni di piccole anomalie

Nella tabella listini sono stati aggiunte tre caselle di sconto (1,2,3) che verranno proposti automaticamente come scontistica base nel momento dell’inserimento del listino prezzi sull’articolo

Migliorata la gestione della data di ricezione della fattura elettronica: in fattura acquisto o nota credito ricevuta, a fianco della data c’è un pulsante che consente di inserire o modificare la data di ricezione qualora sia diversa dalla data del documento.

Aggiunti i nuovi protocolli di sicurezza richiesti dai gestori di posta elettronica certificata, per la corretta elaborazione delle fatture elettroniche gestite attraverso la PEC

Gestione scontrino elettronico e registratore telematico, ormai prossimo all’entrata in vigore: il primo luglio per le aziende che hanno un volume di affare superiore ai 400.000 euro, e il primo gennaio 2020 per tutti gli altri.

Miglioramenti nella visualizzazione statistica dei movimenti di magazzino.

Correzione malfunzionamento nella creazione cliente durante lo scarico ordine dal negozio on line

Interessanti novità con l’aggiornamento di oggi: vendita al banco touch, gestione comande, esterometro e tanti piccoli nuove funzionalità e miglioramenti.

In importazione fatture elettroniche, durante l’associazione del proprio articolo a quello del fornitore, se l’articolo ha varianti (taglie e colori) è possibile già selezionare le varianti, piuttosto che farlo dopo nella modifica del documento importato

Liquidazione iva resa facile con un click: registri iva vendite, acquisti e corrispettivi generati automaticamente dalla semplice creazione della fattura

Registro fatture elettroniche: è visibile l’elenco delle fatture inviate e di cui non si è ricevuto ancora l’esito, per tenero sempre sotto controllo eventuali fatture non consegnate

Migliorata la gestione degli articoli con configuratore delle opzioni: nell’emissione dei documenti è possibile scegliere, attraverso un pannello di controllo, le opzioni da attivare sull’articolo per arrivare a formulare il prezzo completo

Migliorata la gestione delle categorie di ricarico per consentire: Il calcolo automatico dei listino impostati ad aggiornamento automatico sul costo di acquisto, in caso di listino manuale, comunque se indicata la categoria di ricarico, viene proposto il valore secondo la categoria di ricarico impostata

Migliorata la ricerca articoli durante l’emissione dei documenti o durante l’importazione delle fatture elettroniche: è possibile inserire o modificare un articolo senza uscire dall’operazione corrente, è possibile visualizzare informazioni addizionali quali: esistenza, ultimo costo, ecc..

Migliorata la ricerca articoli durante l’emissione dei documenti o durante l’importazione delle fatture elettroniche: è possibile inserire o modificare un articolo senza uscire dall’operazione corrente, è possibile visualizzare informazioni addizionali quali: esistenza, ultimo costo, ecc..

Durante la fase di importazione delle fatture elettroniche è possibile selezionare il magazzino di destinazione della merce e l’eventuale categoria di appartenenza del documento

Durante l’importazione delle fatture elettroniche, sebbene è possibile specificare il modello di documento da importare, è stato introdotto il controllo che evita di importare come fatture le note di credito e viceversa, nonostante l’utente volontariamente o per distrazione abbia indicato un modello di documento errato.

Inclusione della destinazione diversa nella fattura elettronica. Formattazione del numero e dell’alfa della fattura con la barra / per le fatture emesse

Inseriti Città e Provincia cliente nell’elenco articoli da ordinare e consegnare per poter pianificare consegne stessa zona

Inserita un’impostazione per abilitare il controllo completo della lettura della posta certificata per rilevare gli esiti di precedenti invii di fatture

Ora è possibile creare una fattura elettronica e impostare il flag su Sospendi per evitare la generazione immediata del file xml, e di conseguenza evitare l’accidentale invio della fattura in quanto non ancora definitiva

Ora è possibile creare una fattura elettronica e impostare il flag su Sospendi per evitare la generazione immediata del file xml, e di conseguenza evitare l’accidentale invio della fattura in quanto non ancora definitiva

Importazione automatica da cartella predefinita sul disco di fatture elettroniche emesse da altri software e succesivamente da gestire con Facile Manager.

Nei documenti è possibile impostare attraverso i modelli documento, diversi livelli di visibilità delle righe se nuove o modificate.

Nei documenti è stata migliorata la visibilità degli articoli con estistenza negativa e articolo che si sta vendendo sotto costo.

Aggiornamento formati importazione bolle di alcune grandi piattaforme di ingrosso alimentare.

Creazione procedura di invio fatture elettroniche al commercialista

Aggiunta della configurazione IMAP nella gestione della posta certificata per l’invio e la ricezione delle fatture elettroniche

Uso del campo numero fattura completamente alfanumerico per le fatture ricevute/ddt ricevuti per superare i problemi dei campi separati numero/alfa non sempre utilizzabile

Risoluzione di anomalie nella gestione delle fatture elettroniche

Creazione gestione offerte articoli e miglioramenti nella gestione fatture elettroniche.